Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. OK Info privacy e cookie

Menu Principale

dotART Newsletter

Social Networking
CentoParole
Classifica finale concorso fotografico TRIESTE 2014

Giancarlo Staubmann e Agostino Mansutti vincono il concorso fotografico «TRIESTE 2014 e le province del Friuli Venezia Giulia»

L'associazione culturale dotART ha svelato i nomi dei vincitori del quinto contest fotografico «TRIESTE 2014 e le province del Friuli Venezia Giulia», conclusosi lo scorso 18 gennaio. Ad aggiudicarsi il primo posto della sezione "Street Photography" è il triestino Giancarlo Staubmann, con il suo scatto "A passeggio in Sacchetta", mentre il friulano Agostino Mansutti è il primo classificato della sezione "Mobile Photography", con la foto "Natural Graffiti".

Secondo e terzo posto della sezione "Street" vanno rispettivamente a Rosalba Crosilla ed Ervin Skalamera. Quarta Francesca Codogno e quinto  Luca Lamanna. Nella sezione "Mobile" si classificano Stefano Biagiolini (2°), Giancarlo Rupolo (3°),  Sara Melucco (4°) e Marisa Paoli (5°).

I vincitori, decretati da una giuria di esperti (tra i quali Giancarlo Torresani, Tullio Fragiacomo e Roberto Pastrovicchio), si spartiranno un montepremi di 1.000 euro, e i primi 3 della sezione "Street" vedranno la loro foto in mostra questa estate all'estero, presso una delle esposizioni "itineranti" dell'associazione dotART. Da 2011 infatti, l'associazione ha allestito mostre in Polonia (Cracovia), Ungheria (Budapest e Miskolc), Lettonia (Riga), Ucraina (Sumy), Cipro (Limassol, Paphos e Nicosia) e Colombia (Bucaramanga).

Il concorso, che ha raggiunto 300 foto in gara per 100 concorrenti, aveva l'obiettivo di promuovere e valorizzare le città di e il territorio del Friuli Venezia Giulia, in particolare Trieste e provincia, nei loro molteplici aspetti (storico, artistico, naturalistico, culturale, enogastronomico) e raccontare attraverso la fotografia d'autore paesaggi, scorci, volti, oggetti, momenti di vita quotidiana della regione.

La classifica completa è disponibile sul sito del contest: http://trieste.dotart.it.



Ecco la classifica finale del concorso TRIESTE 2014 e le province del Friuli Venezia Giulia.
Trovate la galleria completa sul sito del contest.

» Sezione Street Photography


1° - Giancarlo Staubmann – "A Passeggio In Sacchetta"



2° - Rosalba Crosilla – "Visioni"



3° - Ervin Skalamera – "Schizadi"



4° - Francesca Codogno – "Emulazione Casuale"



5° - Luca Lamanna – "Il Poster"


 



» Sezione Mobile Photography

1° - Agostino Mansutti - "Natural Graffiti"



2° - Stefano Biagiolini - "Riposo Della Natura Sulla A23"



3° - Giancarlo Rupolo – "Mezzomonte (Pn)"



4° - Sara Melucco – "Ausonia 2014"



5° - Marisa Paoli – "Artisti Di Strada"



* * *

Ringraziamo tutti i partecipanti al concorso 2014
Roberto Alessandrini, Enrico Aliberti, Matteo Antonante, Gabriella Barbieri, Marta Barnabà, Mauro Bernazza, Sara Besa, Giovanni Biacchi, Stefano Biagiolini, Davide Bordogna, Oscar Brunetto, Lorenzo Cavalieri, Alfonso Piero Cerrite, Fabio Cipriani, Mario Cirino, Colussa Claudia, Francesca Codogno, Claudia Colussa, Valerio Congeduti, Rosalba Crosilla, Maria Cristina Cupin, Dario DeiPieri , Federico Delami, Stefano Delami, Fabrizio Di Bitonto , Jenny Gesuato, Marco (Gilbo) Gilberti, Natale Grassato, Stefania Grasso, Luca Lamanna, Fabrizia Lamarra, Lorenzo Lanfrit, Antonio Leonardi, Claudio Lepri, Agostino Mansutti, Sara Marin, Paoli Marisa, Sara Melucco, Francesco Mentonelli, Luca Micai, Christian Milotic, Yuu Nakamura, Flavia Negrini, Gerardo Oliverio, Federico Panteca, Roberta Petrucco, Lorenzo Pozzecco, Chiara Quadrio, Roberto Rolli, Graziano Rumer, Giancarlo Rupolo, Riccardo Schiavo, Ervin Skalamera, Michele Smilovich, Luca Sorosina, Walter Spangher, Giancarlo Staubmann, Elena Svara, Federico Tedesco, Alessio Trerotoli, Eric Verbais.